Verso Perugia

Itinerari tra i 25 minuti e 1h e 45 minuti di auto dal relais

divider3

Montone

divider3

Montone è un comune di 1.648 abitanti della provincia di Perugia. È un paese immerso nelle verdi colline dell’Umbria settentrionale, nella zona conosciuta come Alta Valle del Tevere, a circa 40 km da Perugia e nelle vicinanze di Città di Castello e Umbertide, edificato nella parte più alta di un colle che domina la confluenza dei fiumi Tevere e Carpina. È inserito tra i Borghi più belli d’Italia. Paese di origine medievale, fu, nel X secolo, feudo dei marchesi di Colle e successivamente dei Del Monte. Già nel 1121 il borgo fortificato, seppur sotto il diretto controllo di Perugia, aveva la possibilità di darsi degli statuti ed amministrare la cosa pubblica attraverso i propri magistrati. La presenza dei Fortebracci nella località è documentata fin dal XIII secolo. Di tale famiglia faceva parte il celebre condottiero Andrea, forse il più grande capitano di ventura del suo tempo.

Gubbio

divider3

Gubbio è un comune italiano di 32.998 abitanti della provincia di Perugia, in Umbria. La superficie del territorio comunale è la più vasta della regione e la settima in Italia. Fa parte della comunità montana Alto Chiascio, associazione nazionale Città del Tartufo e Associazione Italiana Città della Ceramica.

San Francesco a Gubbio

divider3

La città di Gubbio è strettamente legata alla storia di san Francesco, in particolar modo ad un evento della sua vita citato nel XXI capitolo dei Fioretti di San Francesco, cioè l’incontro con il lupo. A Gubbio, Francesco si rifugiò dopo essersi allontanato da Assisi, trovando asilo presso la famiglia degli Spadalonga. Per questo Gubbio è considerata la seconda capitale francescana.

Monumenti e luoghi d’interesse

divider3

Palazzo dei Consoli
Il Palazzo dei Consoli fu fatto costruire nel XIV secolo dal governo della città, che in questo modo voleva testimoniare la grandezza e la potenza raggiunta dalla città. Il palazzo, in stile gotico, è alto circa sessanta metri. Dal 1901 è sede del museo civico, dove sono esposti antichi reperti archeologici umbri, una collezione numismatica ed una pinacoteca.

Palazzo Pretorio
Il Palazzo Pretorio si trova nella Piazza Grande di Gubbio, proprio di fronte al Palazzo dei Consoli. La sua costruzione iniziò nel 1349 e proseguì fino al XVII secolo, senza mai giungere al completamento. In origine il palazzo aveva tre vaste sale sovrapposte, ognuna con volta a crociera che poggia su un unico pilastro centrale. Attualmente è la sede del comune di Gubbio.

Perugia

divider3

Perugia è un comune italiano di 169.290 abitanti, capoluogo dell’omonima provincia e della regione Umbria. Città d’arte ricca di storia e monumenti, è un polo culturale ed economico della regione e meta di turisti e studenti. È sede, infatti, di due prestigiose università: l’Università degli Studi, fondata nel 1308, e l’Università per Stranieri, la maggiore d’Italia; inoltre la città è sede dell’Accademia di Belle Arti “Pietro Vannucci” ateneo pubblico fondato nel 1573, dell’Istituto Universitario di Mediazione Linguistica di Perugia per interpreti e traduttori, del Conservatorio di Musica di Perugia “Francesco Morlacchi” fondato nel 1788.

Monumenti e luoghi di interesse

divider3

La Fontana Maggiore
La Fontana Maggiore (1275-1278) è uno dei principali monumenti della città e di tutta la scultura medievale. È costituita da due vasche marmoree poligonali concentriche sormontate da una tazza bronzea. Le due vasche poligonali concentriche sono decorate a bassorilievi finemente scolpiti da Nicola e Giovanni Pisano: in quella inferiore sono rappresentati i simboli e le scene della tradizione agraria e della cultura feudale, i mesi dell’anno con i segni zodiacali e le arti liberali, la bibbia e la storia di Roma; in quella superiore sono raffigurati nelle statue poste agli spigoli personaggi biblici e mitologici.

Arco Etrusco o di Augusto
È il maggiore monumento etrusco rimasto, costituisce la porta della cinta muraria etrusca (IV-III secolo a.C.) orientata verso nord, guarnita di poderosi bastioni laterali realizzati in blocchi megalitici di travertino (dimensione media cm 100×60 in facciata). Il contrafforte sinistro è sormontato da elegante loggia rinascimentale e ornato alla base di fonte seicentesca, a sua volta sormontata da due tipici falli etruschi. Nell’arco a tutto sesto è incisa la scritta AUGUSTA PERUSIA.

Assisi

divider3

Assisi è un comune italiano di 28.147 abitanti della provincia di Perugia in Umbria. È conosciuta per essere la città in cui nacquero, vissero e morirono san Francesco, patrono d’Italia, e santa Chiara.

Chiese ed edifici sacri

divider3

• Basilica di San Francesco d’Assisi (divisa in parte inferiore e superiore)
• Basilica di Santa Chiara
• Cattedrale di San Rufino
• Chiesa di Santa Maria Maggiore
• Chiesa di San Pietro
• Chiesa Nuova
• Oratorio dei pellegrini
• Santo Stefano
• Basilica di Santa Maria degli Angeli con la Porziuncola
• Eremo delle carceri sul monte Subasio
• Chiesa di san Damiano
• Chiesa di Santa Maria in Rivotorto
• Abbazia di San Benedetto
• Palazzo vescovile, dove San Francesco fece la rinuncia ai beni paterni.
• Chiesa di Santa Maria Sopra Minerva

Spoleto

divider3

Spoleto (Spuléti in dialetto spoletino) è un comune italiano di 37 964 abitanti della provincia di Perugia in Umbria.

Luoghi di culto

divider3

• Il Duomo o cattedrale di Santa Maria assunta
• La chiesa di San Salvatore (IV-V secolo, con rifacimenti longobardi dell’VIII secolo), fra le più antiche basiliche di origine paleocristiana in Italia.
• La chiesa di Santa Eufemia (XII secolo)
• Il monastero di Sant’Agata e la chiesa di San Pietro
• La chiesa di Sant’Ansano
• Le chiese romaniche di San Gregorio Maggiore, San Domenico, San Ponziano, San Giuliano e San Paolo inter vineas
• Il complesso monumentale di San Nicolò
• La chiesa della Manna d’oro
• La chiesa di Santa Maria della Consolazione
• La chiesa dei Santi Giovanni e Paolo

Cascia

divider3

Cascia è un comune italiano di 3.143 abitanti della provincia di Perugia in Umbria. Fa parte della Comunità Montana Valnerina.

Monumenti e luoghi d’interesse

divider3

• La chiesa gotica di San Francesco
• La chiesa di Sant’Antonio Abate
• La collegiata di Santa Maria
• La chiesa di Sant’Agostino
• La Basilica e il Monastero di Santa Rita
• Palazzo Carli, sede della Biblioteca comunale
• Tempio romano di Villa San Silvestro
• Palazzo Santi, sede del Museo civico

Contattateci

divider3
Ci impegneremo al massimo per venire incontro ad ogni vostra esigenza, garantendovi sempre e comunque la miglior tariffa.

(+39) 075 851 00 25

info@borgodicelle.it